Desirée, il gip: “Hanno agito con crudeltà” 

Scritto da il 26 ottobre 2018

Desirée, interrogatorio in carcere per i fermati

(FOTOGRAMMA)

Pubblicato il: 27/10/2018 10:38

E’ iniziato, nel carcere di Regina Coeli, l’interrogatorio di convalida per i fermati in relazione all’omicidio e allo stupro di Desirée Mariottini, la 16enne di Cisterna di Latina, trovata morta una settimana fa in uno stabile abbandonato di via dei Lucani, nel quartiere San Lorenzo, a Roma.

Si tratta di due senegalesi, Mamadou G., 27 anni, e Brian M., 43 anni, e di un nigeriano di 46 anni, Alinno C.. Ai fermati vengono contestati i reati di omicidio volontario, violenza sessuale e cessione di stupefacenti. L’atto istruttorio si sta svolgendo davanti al giudice delle indagini preliminari Maria Paola Tomaselli. Un quarto uomo, il ghanese Yusif S., è stato arrestato venerdì ed è detenuto nel carcere di Foggia.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background