Tap, Di Maio: “Penali da 20 mld”. Calenda: “Falso”  

Scritto da il 26 ottobre 2018

Tap, Di Maio: Con stop penali da 20 miliardi

(Foto Fotogramma)

Pubblicato il: 27/10/2018 18:07

“Da ministro dello Sviluppo economico ho studiato le carte delTap per tre mesi. E sono voluto andare allo Sviluppo economico anche per questo. Vi posso assicurare che non è semplice dover dire che ci sono delle penali per quasi 20 miliardi di euro. Ma così è, altrimenti avremmo agito diversamente”. Lo ha detto il vicepremier e ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, in visita in Sicilia. “Le carte un ministro le legge solo quando diventa ministro – ha infine aggiunto cercando di calmare le acque- e a noi del M5s non hanno mai fatto leggere alcunché”.

Ieri il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha confermato la prosecuzione dell’opera che porterà gas naturale in Italia e in Europa dal Mar Caspio, in particolare dall’Azerbaijan, attraverso Grecia Albania e Turchia.

“Sdegno non solo per la decisione in sé e per sé di autorizzare politicamente il gasdotto Tap, ma soprattutto per le argomentazioni insostenibili che vengono portate per giustificare tale decisione”, aveva commentato il Movimento No Tap, contrario all’infrastruttura il cui approdo è previsto sulla costa di San Foca di Melendugno, in provincia di Lecce.

Il Movimento No Tap nel frattempo ha convocato un sit-in di protesta per domani mattina a Melendugno davanti alla torre sul lungomare ‘Matteotti’, davanti alla sede della delegazione della Guardia Costiera.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background