Desirée, scontro Lerner-Salvini sui social  

Scritto da il 27 ottobre 2018

Desirée, scontro Lerner-Salvini sui social

(Foto Afp)

Pubblicato il: 28/10/2018 12:40

Duro scontro sul caso Desirée Mariottini tra il ministro dell’Interno Matteo Salvini e Gad Lerner. E’ stato un post su Twitter del giornalista a scatenare tutto: “Dopo #PamelaMastropietro guardiamo attoniti la vita e la morte di #DesireeMariottini: dipendente da eroina, figlia di spacciatore italiano e madre quindicenne, vittima di pusher immigrati. Vicende tragiche che dovrebbero suggerirci qualcosa di più e di diverso dall’odio razziale”, ha scritto in un post.

Un messaggio al quale hanno riposto in tanti, con botta e riposta tra i followers stessi. “Hai scritto una cosa vergognosa”, scrive qualcuno; “Vomitevole”, scrive un altro; “Potevi aggiungere anche ‘se l’è cercata’, scrive Erre.pi.

Tra le repliche è arrivata anche quell del vicepremier che ha scritto: “Gad, ma vergognati!!!!!!”. La replica di Lerner, questa volta su Facebook e poi anche su Twitter, non si è fatta attendere: “Ma come può un ministro della Repubblica, Matteo Salvini, farsi propagandista in palese malafede di una Fake News? Chi mai avrebbe scritto che Desirée Mariottini se l’è cercata? Vergognati tu!!!!!!”


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background