“Desirée violentata da morta”  

Scritto da il 29 ottobre 2018

Desirée violentata da morta

(Fotogramma)

Pubblicato il: 30/10/2018 12:18

Spuntano nuovi particolari agghiaccianti, tutti da verificare, sul caso di Desirée Mariottini, la 16enne di Cisterna di Latina trovata morta in un palazzo abbandonato in via dei Lucani, nel quartiere San Lorenzo. Stando a una testimonianza riportata da ‘Il Giornale’, Desirée avrebbe subito abusi anche da morta. A raccontare i dettagli di quanto accaduto la notte tra il 18 e il 19 ottobre, è Giovanna, una donna che avrebbe conosciuto Desirée e che l’avrebbe incrociata più volte in quel fortino di pusher e tossici a San Lorenzo.

“In quello stabile spacciano eroina e cocaina tre africani: Ibrahim, Sisko e Youssef (Brian Minteh, Chima Alinno, Yusif Salia)”, ha detto la donna, che li descrive come “personaggi molto cattivi e pericolosi poiché il loro stato di tossicodipendenza può influire sull’atteggiamento che hanno sulle persone”. Giovanna ha raccontato che più volte Ibrahim le avrebbe chiesto di avere rapporti sessuali in cambio di stupefacenti ma di avere sempre rifiutato. Quanto a Desirée, Giovanna ha spiegato di averla vista “avere atteggiamenti che mi inducevano a pensare che potesse aver già avuto rapporti sessuali con questo in cambio di qualche tiro di crack o qualche pezzo di eroina”.

La donna, scrive ancora ‘Il Giornale’, ha riferito poi di Koffy, un tunisino che le avrebbe detto che nella giornata in cui è morta, Desirée avrebbe avuto “rapporti sessuali prima con Yusif, poi con Sisko e in ultimo con Ibrahim. Non escludo che questi possa aver avuto rapporti sessuali con la minorenne anche post mortem“.

Intanto, le indagini vanno avanti. Oltre a Marco – un italiano che secondo quanto raccontato da più di un testimone sarebbe stato abituale frequentatore del covo di San Lorenzo e avrebbe fornito agli aguzzini della 16enne gli psicofarmaci finiti nel micidiale mix di droghe usato per stordire e stuprare Desirée – la polizia è sulle tracce di due stranieri che, secondo uno degli arrestati, avrebbero partecipato allo stupro.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background