Grande Guerra: a Luino suona per i caduti la ‘Campana dei Tre Anniversari’  

Scritto da il 30 ottobre 2018

A Luino suona per i caduti la 'Campana dei Tre Anniversari’

Pubblicato il: 31/10/2018 13:42

Una nuova campana suggella il ricordo vittorioso della fine della Grande Guerra e onora i caduti di Luino, comune lombardo in provincia di Varese, e con loro tutti gli altri. Si chiama ‘Campana dei Tre Anniversari’, pesa 100 kg, ha un diametro di 56 cm e suona la nota Mi. Fusa dai Fratelli Armando e Pasquale, contitolari della rinomata ‘Pontificia Fonderia Marinelli’ di Agnone, dall’anno 1000 a oggi la più antica fabbrica di sacri bronzi al mondo, verrà benedetta con un grande evento istituzionale il 4 novembre, nel corso della Giornata delle Forze Armate e dell’Unità Nazionale, e poi installata sul campanile della Torre Civica di Luino, sul Lago Maggiore, a sostituire la storica precedente, requisita durante l’ultima guerra per l’approvvigionamento bellico di metalli.

La nuova campana, frutto della creatività del giornalista e designer Maurizio Scandurra, trae il proprio nome dalle altrettante ricorrenze che celebra per sempre impresse su di sé: il Centenario (1918-2018) dalla fine vittoriosa della Grande Guerra, i 150 anni (1861-2011) dell’Unità d’Italia e il Centocinquantenario (1867-2017) della posa a Luino del primo monumento nazionale a Giuseppe Garibaldi, eretto quando era ancora in vita. La campana è dedicata anche alle eroiche gesta dei gloriosi alpini e rievoca anche le principali Campane dei Caduti sparse in tutta Italia.

“Ci sono campane di pace – osserva Alessandro Meluzzi, psichiatra, scrittore, accademico e criminologo – ma anche campane che hanno segnato la forza della difesa di un popolo nei confronti degli invasori ai confini. Hanno chiamato a raccolta gli uomini di Pier Capponi di fronte all’azione militare di Carlo VIII. Con questa nuova Campana dei Caduti di Luino vogliamo ricostruire la rete di solidarietà, di identità, di nazione e di popolo. La campana è un suono ordinato che è fonte di ordine, gioia, di alchimia e armonia, oltre che di quella dimensione nella quale anche una persona, una famiglia si raduna intorno a un desco ordinato per celebrare il meglio della propria storia”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background