Rifiuti: da rifiuto a ciondolo, la seconda vita della plastica  

Scritto da il 30 ottobre 2018

Da rifiuto a ciondolo, la seconda vita della plastica

Pubblicato il: 31/10/2018 14:12

Uno verde acqua e uno blu, uno in Pet e uno in Pe. Sono i due pesciolini del ciondolo-portachiavi realizzato in occasione della campagna #AllungaLaVita, realizzata da Ippr, Federazione Gomma Plastica in collaborazione con Legambiente. #AllungaLaVita è un’iniziativa nata per sensibilizzare cittadini, istituzioni e organi di informazione sulla corretta gestione dei rifiuti di plastica e sulle conseguenze di una cattiva raccolta differenziata e dell’abbandono.

Un progetto che ha portato alla realizzazione di un ciondolo con plastiche post-consumo che includono per una percentuale di quelle raccolte sulla spiaggia di Coccia di Morto dai volontari di Legambiente nell’ambito della campagna ‘Spiagge e fondali puliti’.

I rifiuti in plastica raccolti sulla spiaggia romana, vicina all’aeroporto di Fiumicino e non distante dalla foce del Tevere, sono stati inviati a un impianto di selezione dove sono stati suddivisi per tipologia di polimero e infine avviati a riciclo presso l’impianto della Montello spa. Le frazioni in poliestere e polietilene provenienti dal litorale, uniti ad altri polimeri provenienti dalla filiera della raccolta differenziata, sono state utilizzate per realizzare i ciondoli.

Il progetto è promosso e supportato dal ‘Tavolo permanente per il riciclo di qualità’, di cui fanno parte Federazione Gomma Plastica, Ippr-Istituto per la Promozione delle Plastiche da Riciclo, Corepla, Enea, Ispra e Legambiente.

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, pellet in plastica, tappi e cannucce sono tra i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. L’iniziativa #AllungaLaVita rappresenta una prima, importante collaborazione tra istituti di ricerca, associazioni e imprese sulla caratterizzazione del beach litter, propedeutica allo sviluppo di un piano di riciclo per questi materiali.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background