“Strategia della menzogna”, dem all’attacco del M5S  

Scritto da il 1 novembre 2018

Strategia della menzogna, dem all'attacco del M5S

(Fotogramma)

Pubblicato il: 02/11/2018 16:00

Democratici all’attacco dei Cinquestelle. A finire nel mirino dei dem, l’intervista ‘fake’ condivisa dai profili social ufficiali del M5S Europa nella quale una voce fuori campo attribuisce all’ex presidente dell’Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, frasi mai pronunciate sull’Italia che indicherebbero un “golpe finanziario” della Ue contro il Paese.

“Prendono un’intervista, la manipolano e fanno dire all’intervistato, il contrario di quello che ha effettivamente pronunciato. M5S, un movimento di falsari”, attacca su Twitter il presidente dei senatori Pd Andrea Marcucci. E a puntare il dito sui social è anche il vicepresidente della Camera dei deputati Ettore Rosato: “Quando la propaganda non ha limiti e la mancanza di rispetto delle istituzioni pure. Pagine ufficiali social M5S – accusa Rosato – diffondono false dichiarazioni manipolando un’intervista a Dijsselbloem, ex capo dell’Eurogruppo. È la strategia della menzogna sempre, la stessa che usa Di Maio per fare il condono edilizio nel suo collegio a Ischia e poi dire che non è vero”.

Dura reazione anche Pina Picierno: “L’account ufficiale #M5S Europa rilancia sui social un’intervista all’ex presidente dell’Eurogruppo #Dijsselbloem distorcendone contenuti e inventando dichiarazioni. Una bufala conclamata da 220mila visualizzazioni e 10mila condivisioni. Bufalari seriali con account verificato”. “Il M5S – ribadisce la deputata Alessandra Moretti – è arrivato alla frutta: falsifica le dichiarazioni di #Dijsselbloem ma viene sgamato! Caro @luigidimaio, le bugie hanno le gambe corte!”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background