“Sono un fenomeno paranormale”, è boom in tutta Italia  

Scritto da il 4 novembre 2018

Sono un fenomeno paranormale, è boom in tutta Italia

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Pubblicato il: 05/11/2018 14:33

Arrivano da tutta Italia, nessuna regione esclusa. Nessuno resiste alla tentazione di sottoporsi alla sfida di dimostrare di avere facoltà paranormali, sottoponendosi a un esame scientifico. “In Italia abbiamo visto circa 200-300 persone, ma finora nessuno è riuscito a dimostrare nel nostro Paese o nel mondo di avere questi poteri – spiega all’Adnkronos Massimo Polidoro, segretario nazionale del Comitato italiano per il controllo delle affermazioni sul paranormale (Cicap) -. Arrivano da tutte le regioni, nessuna esclusa. Non sono ciarlatani, ma gente che non riesce a spiegarsi perché succede qualcosa. Noi lo sottoponiamo a delle prove e glielo spieghiamo”. C’è chi sostiene di poter vedere il contenuto di una scatola sigillata, “di saper volare”, cosa si nasconde dietro un muro, spiega Polidoro, di vedere il futuro, di trovare l’acqua tramite “misteriose vibrazioni” e chi “sostiene di riuscire a spostare gli oggetti con la forza del pensiero”. La sfida del premio Randi da un milione di dollari, continua con il Cicap, nonostante il più grande investigatore di fenomeni inspiegabili sia andato ormai in pensione. “C’era mi ricordo una signora che sosteneva di riuscire a ‘mummificare’ le uova, sostenendo di avere un’energia che usciva dalle proprie mani. La verifica è stata prendere dieci piatti, rompere un uovo su ciascuno di questo e darne uno alla signora, chiedendole di ‘imporre’ le mani come faceva di solito, mentre gli altri restavano come gruppo di controllo. Il risultato? In effetti il suo uovo era rinsecchito, disidratato come mummificato, ma anche gli altri nove. Si era trattato soltanto di un fenomeno naturale”. “Come sempre succede non si è convinta di non avere poteri soprannaturali, anzi, ha detto: ‘Allora questo significa che tutti noi li abbiamo, non solo io'”. Una reazione comune a tutti, conclude il direttore, “finora nessuno è riuscito a superare il test da noi e nel mondo, ma non ho mai visto qualcuno che uscisse realmente convinto di non avere poteri paranormali, nonostante l’esito negativo ai nostri test, d’altra parte li capisco umanamente perché tutti noi abbiamo bisogno di sentirci un po’ speciali”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background