Casteldaccia, la disperazione di Giuseppe  

Scritto da il 5 novembre 2018

Casteldaccia, è il giorno del lutto

(Fotogramma)

Pubblicato il: 06/11/2018 07:55

A Palermo è la giornata del lutto e dolore. Dopo una veglia di preghiera fino a tarda sera nella chiesa Madonna di Lourdes, saranno trasferite oggi in Cattedrale per i funerali le nove salme della famiglia vittima della strage del maltempo, travolta da acqua e fango in una villetta abusiva di Casteldaccia. Decine di persone hanno partecipato alla veglia per dare conforto a Giuseppe Giordano che nella tragedia ha perso tutti i suoi cari: la moglie, i due figli, di uno e quindici anni, la sorella, il fratello e i genitori. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha proclamato per oggi il lutto cittadino.

Ed è lutto cittadino anche a Bagheria, proclamato dal sindaco Patrizio Cinque “per manifestare il proprio cordoglio e quello di tutta la Città di Bagheria per la morte dei concittadini Monia Giordano, del suo piccolo Francesco e della suocera Nunzia Flamia e di tutte le nove vittime del maltempo cadute a Casteldaccia nella serata di sabato 3 novembre”. Il sindaco ha disposto l’esposizione delle bandiere a mezz’asta su tutti gli edifici comunali e la celebrazione di un minuto di silenzio negli uffici comunali, e negli istituti scolastici cittadini, alle ore 10,30. Il primo cittadino parteciperà anche ai funerali di oggi con una delegazione municipale accompagnata dal gonfalone comunale. Il presidente del Consiglio comunale Marco Maggiore, a nome suo e del Consiglio comunale “esprime profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia per la tragica perdita dei loro cari”.

EVACUATI CITTADINI NEL PALERMITANO – Intanto il maltempo in Sicilia continua a fare danni. Gli uomini del Genio Civile e dell’Ufficio Tecnico Comunale hanno eseguito un sopralluogo “per la verifica delle condizioni di sicurezza di un costone roccioso prospiciente le riserve idriche comunali” nella zona di Castronovo di Sicilia, nel palermitano “e di alcune abitazioni che, a seguito di un movimento franoso, sono state a titolo precauzionale evacuate”. Lo rende noto la Prefettura di Palermo che da sabato ha avviato una task force per seguire l’evoluzione del maltempo.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background