Borsa: negative le europee, Stm che cede il 6,43% zavorra Milano  

Scritto da il 11 novembre 2018

Chiusura negativa per le piazze finanziarie europee: è Francoforte a mettere a segno la peggiore performance lasciando sul terreno l’1,77% a 11.325 punti, mentre Bruxelles cede lo 0,92%, Londra -0,74%, Parigi -0,93%. A Milano il Ftse Mib perde l’1,05% e termina a 19.055 punti, mentre l’All Share cede l1,13% a 20.979. Colpita dalle vendite StMicroelectronics che lascia sul parterre il 6,43%. Giù anche Pirelli (-4,81%), Buzzi Unicem (-3,38%), Mediaset -3,01. Oltre due punti percentuali di flessione anche per Brembo, Ferrari, Italgas, Prysmian, Intesa Sp e Azimut. Soldi su Unipol che guadagna il 3,2%, Tim +2,79% dopo le dichiarazioni dell’ad, Amos Genish, che si dice favorevole alla creazione di una rete unica e pronto a una collaborazione con Open Fiber.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background