Borse giù, Milano -0,78%  

Scritto da il 13 novembre 2018

Il mercato accoglie con diffidenza e una nuova tornata di vendite sul mercato azionario e obbligazionario italiano la lettera del Governo alla Commissione europea, che conferma i contestati saldi di bilancio della Manovra 2019. Dopo aver aperto in calo dell’1,6%, il Ftse Mib riduce le perdite e alla fine della seduta si stabilizza a 19.077 punti, chiudendo in ribasso dello 0,78%. Anche lo spread risente delle nuove tensioni in arrivo, anche se il mantenimento dello status quo, con lo scontro tra Italia e Bruxelles – era ampiamente atteso e prezzato dagli investitori. Il differenziale tra Btp e Bund tedeschi sale a 313 punti base.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background