Olio di palma, approvati nuovi standard di sostenibilità  

Scritto da il 14 novembre 2018

Olio di palma, approvati nuovi standard di sostenibilità

Pubblicato il: 15/11/2018 12:56

Criteri avanzati per lo stop alla deforestazione, protezione delle torbiere, salvaguardia dei diritti umani e dei lavoratori, via libera per lo sviluppo di un nuovo standard specifico per i piccoli produttori di olio di palma sotto i 50 ettari (‘smallholder’) che sarà ratificato nei prossimi 12 mesi. Sono alcune delle misure approvate in occasione della 16esima edizione della tavola rotonda annuale di Rspo (Roundtable on Sustainable Palm Oil), che si è conclusa oggi a Kota Kinabalu e ha ratificato i nuovi standard di certificazione di sostenibilità per garantire una migliore protezione dell’ambiente, sviluppo sociale e economico lungo tutta la catena del valore dell’olio di palma sostenibile.

Il nuovo standard di certificazione Rspo entrerà in vigore immediatamente e sarà valido per i prossimi cinque anni, con i membri che potranno contare su un periodo di 12 mesi entro cui implementare i cambiamenti richiesti. Lo standard di certificazione Rspo prevede criteri di protezione ambientale e sociale ed è validato da Iseal, l’associazione che riunisce gli standard di sostenibilità più autorevoli.

Il processo di revisione partecipativo e multi-stakeholder è durato oltre 18 mesi (da marzo 2017), con la valutazione di oltre 11.500 commenti, ed è culminato oggi con la votazione durante l’assemblea generale di Rspo.

Il nuovo standard nasce all’insegna della partecipazione della società civile, con consultazioni pubbliche, incontri e 18 eventi di presentazione in 13 Paesi. Si tratta della revisione più inclusiva nel suo genere, e ne siamo particolarmente orgogliosi – commenta Datuk Darrel Webber, Chief Executive Officer di Rspo – Oggi diamo il via a un programma che mira a rafforzare la trasparenza e l’inclusività di Rspo, aumentare l’implementazione degli standard, potenziare l’utilizzo di olio di palma sostenibile attraverso l’assunzione di responsabilità condivise, creando le condizioni per rendere reale la nostra visione di trasformazione del mercato in senso sostenibile”.

Rspo (Roundtable on Sustainable Palm Oil) è un’associazione no profit multi-stakeholder che racchiude oltre 4.000 membri a livello mondiale tra coltivatori di palma da olio, utilizzatori, raffinatori, associazioni ambientaliste, associazioni per lo sviluppo sociale, retailer e investitori finanziari.

La Rspo nasce nel 2004 con l’obiettivo di favorire la crescita e l’uso di prodotti di olio di palma sostenibili tramite standard globali credibili con l’impegno delle parti interessate. La sede dell’associazione è a Zurigo mentre il segretariato ha attualmente sede a Kuala Lumpur con uffici satellite a Giacarta, Londra e Zoetermeer (Paesi Bassi). Riunisce gli stakeholder della filiera dell’olio di palma: produttori, operatori commerciali o raffinatori, produttori di beni di consumo, rivenditori, banche e investitori, Ong ambientaliste, sociali o di sviluppo.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background