Rifiuti, lite Lega-M5S  

Pubblicato da in data 15 Novembre 2018

Fico stoppa Salvini

(Fotogramma)

Pubblicato il: 16/11/2018 11:00

Il giorno dopo l’acceso e a dir poco colorito confronto tra i due vicepremier sul tema dei rifiuti, interviene il presidente della Camera Roberto Fico che, come Luigi Di Maio, stronca ogni ipotesi di un termovalorizzatore in Campania, a favore del quale si è invece schierato Matteo Salvini, spingendosi anche oltre. “Se trovano la localizzazione bene, altrimenti ci pensiamo noi” ha detto ieri a Napoli il ministro dell’Interno scatenando la dura reazione del collega di governo.

E oggi un chiaro segnale al titolare del Viminale arriva dalla terza carica dello Stato che non le manda a dire. “In questa regione – scandisce – vi assicuro, non si farà neanche un inceneritore in più, ma molti più impianti di compostaggio, raccolta differenziata e impianti di trattamento meccanico manuale”. Secondo Fico, “è uno schiaffo forte ai cittadini di questa città e di questa regione venire qui e dire che ci vuole un inceneritore per provincia, dopo le lotte fatte, dopo l’avanzamento delle nuove tecnologie”.

”In questa regione abbiamo bisogno di impianti di compostaggio, di trattamento meccanico manuale, di raccolta differenziata porta a porta, di riuso, riciclo e di riduzione a monte dei rifiuti. Se dopo tanti anni lo dobbiamo ridire, lo diremo ancora più forte e siamo pronti a lottare per questo“, avverte Fico.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Leggi altri articoli

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background