Trovato il San Juan, “non si potrà recuperare” 

Pubblicato da in data 16 Novembre 2018

Trovato il sottomarino San Juan

(Xinhua)

Pubblicato il: 17/11/2018 08:17

Un anno dopo. A distanza di quasi 365 giorni dalla sua scomparsa, è stato trovato nell’Atlantico il relitto del sottomarino militare argentino San Juan, che aveva a bordo 44 persone di equipaggio e di cui si erano perse le tracce il 15 novembre 2017.

La Marina e il ministero della Difesa hanno reso noto che a individuare il relitto è stata la nave privata americana Ocean Infinity – che dallo scorso settembre opera per la ricerca (con un contratto esteso fino al prossimo febbraio) – e un suo minisottomarino inviato a 800 metri di profondità.

Nei mesi successivi all’ultimo messaggio ricevuto e alla successiva scomparsa, diverse le ricostruzioni di quanto avvenuto negli abissi: secondo alcune di queste, il sottomarino avrebbe iniziato a imbarcare acqua dallo snorkel, tubo che garantisce l’afflusso d’aria necessario al funzionamento dei sottomarini diesel per il tempo necessario alla ricarica delle batterie e anche all’aerazione dei locali. Questo avrebbe poi provocato un corto circuito e un principio di incendio nel contenitore delle batterie del sistema di ventilazione.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background