Il freddo ‘spinge’ verso l’alcol  

Pubblicato da in data 18 Novembre 2018

Il freddo 'spinge' verso l’alcol

(FOTOGRAMMA)

Pubblicato il: 19/11/2018 14:01

Chi vive in zone caratterizzate da un clima freddo e con meno ore di luce solare ha maggiore probabilità di diventare un forte bevitore. E’ quanto emerge da uno studio statunitense nel quale è stato individuato un legame tra temperatura media, ore di luce e consumo di alcol.

Secondo la ricerca – realizzata con i dati provenienti da 193 Paesi in tutto il mondo, pubblicata nella rivista ‘Hepatology’ e riportata da diverse testate, tra cui ‘Bbc’ e ‘Times’ – ci sono prove che vivere in determinate condizioni climatiche contribuisce ad una maggiore incidenza di ‘binge drinking’ (il cosiddetto super consumo di alcolici e superalcolici) e di malattie del fegato.

Lo studio, realizzato dai ricercatori del ‘Pittsburgh Liver Research Centre’, “dimostra sistematicamente che, in tutto il mondo e in America, nelle zone più fredde e nelle aree con meno sole, si segnala una maggiore presenza di persone colpite da cirrosi”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background