Borsa, Milano rimbalza con lo spread in calo  

Scritto da il 20 novembre 2018

La Borsa di Milano rimbalza dopo due sedute consecutive di ribassi e risale dai minimi di dicembre 2016 toccati ieri. Il Ftse Mib, a fine seduta, guadagna l’1,41% a 18.731 punti dopo la bocciatura della manovra italiana da parte della Commissione europea, che procede spedita verso l’apertura di una procedura di infrazione per deficit eccessivo nei confronti dell’Italia. La decisione è un rischio che il mercato aveva già prezzato nei giorni scorsi. Le ‘prese di beneficio’ ci sono anche sullo spread, che scende a 311 punti base dopo la chiusura di ieri a 327 punti. Sollevati i titoli bancari, con Banco Bpm in testa.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background