In nome della legalità 2.0  

Pubblicato da in data 20 Novembre 2018

Codere, la multinazionale del gioco legale lancia l’allarme. Le leggi regionali che impongono il distanziometro mettono a rischio l’intero settore a favore delle piattaforme illegali. Se ne è parlato a Bologna


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background