Cambia il blog del M5S  

Scritto da il 21 novembre 2018

Cambia il blog del M5S

(Fotogramma)

Pubblicato il: 22/11/2018 09:51

Il Blog delle Stelle cambia veste“. E’ quanto scrive in un post il MoVimento 5 Stelle annunciando la nuova versione del Blog grillino. “Dopo quasi tre anni e migliaia di post pubblicati – scrivono i pentastellati – questo sito web – voce quotidiana del M5S – si rinnova e diventa più interattivo, più vicino al lettore e ai territori. Più integrato con Rousseau, il cuore del MoVimento. Una veste grafica aggiornata, una piattaforma più stabile, integrabile a tutto ciò che oggi offre la Rete, per assicurare al lettore un’informazione puntuale su ciò che gravita attorno al MoVimento, ai suoi attivisti, ai suoi portavoce, alle nostre e vostre battaglie”.

“Il Blog delle Stelle – ricordano – è nato nell’aprile del 2016, come naturale evoluzione del blog beppegrillo.it, piattaforma che ha dato vita al MoVimento 5 Stelle. Proprio Beppe e Gianroberto, attraverso il blog, sono stati artefici del più grande sogno politico mai realizzatosi: un movimento di cittadini liberi nato e cresciuto in Rete che è riuscito ad andare al governo”. “Grazie ad aggiornamenti costanti, grazie ai meetup, alle storie del territorio – si legge ancora nel post – il blog negli anni ha dato voce agli italiani perbene, diventando punto di riferimento di una controinformazione che mancava come l’ossigeno, in un Paese in preda alle lobby editoriali. Un lavoro ultradecennale che ha accompagnato, giorno dopo giorno, il cittadino verso nuove consapevolezze”.

“Oggi Il Blog delle Stelle è un’evoluzione di quanto fatto in questi anni. Fa parte di un processo di crescita e cambiamento che non si può fermare – aggiungono i pentastellati – Il nuovo sito sarà più aperto ai territori, con sezioni che daranno voce quotidianamente alle storie della periferia italiana. Sarà più orientato a quel processo di democrazia diretta che con Rousseau sta prendendo forma, e che il blog racconterà giorno per giorno. Sarà uno spazio dove sarà data voce agli esperti, per affrontare le tematiche care al MoVimento, come l’energia, i trasporti, la Rete. E grazie a una nuova piattaforma multiautore – conclude il M5S -, i contenuti spazieranno fra diversi argomenti e daranno spazio a più protagonisti”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background