Tutto nel primo tempo: Parma-Sassuolo 2-1  

Scritto da il 24 novembre 2018

Tutto nel primo tempo: Parma-Sassuolo 2-1

Immagine d’archivio (FOTOGRAMMA/IPA)

Pubblicato il: 25/11/2018 14:35

Il Parma ha sconfitto il Sassuolo per 2-1 al Tardini nel match valido per il 13esimo turno di serie A. Decidono i gol di Gervinho (6′) e Bruno Alves (25′). Agli ospiti non basta la rete su rigore di Babacar (36′). In classifica i gialloblù scavalcano proprio il Sassuolo e la Roma e con 20 punti volano momentaneamente al sesto posto in classifica.

Il Parma domina nella prima mezz’ora e trova con merito il doppio vantaggio. Gli emiliani spezzano l’equilibrio dopo 6 minuti con il solito Gervinho, che vince il primo duello con Consigli: il portiere smorza la sua prima conclusione e poi smanaccia il pallone sulla linea di porta, ma nulla può sul tap-in dell’ivoriano. Il raddoppio arriva al 26′ sugli sviluppi di un corner con la firma di Bruno Alves: Consigli respinge il colpo di testa ravvicinato di Inglese, il pallone resta lì e la traversa salva Magnani dall’autogol, ma sulla respinta il difensore portoghese è più veloce di tutti e non sbaglia il 2-0. Sembra tutto fin troppo facile per la squadra di D’Aversa, ma al 33′ il Sassuolo torna in partita grazie a un rigore concesso dall’arbitro Valeri per un’ingenua spinta in area dello stesso Bruno Alves su Ferrari e trasformato con freddezza da Babacar.

Il 2-1 è un’iniezione di fiducia per i neroverdi e il Parma rischia grosso anche su un tocco di mano in area di Bastoni: stavolta, però, il direttore di gara giudica involontario, sempre con l’aiuto del Var, il tocco di mano del difensore. Il risultato resta in bilico e nella ripresa il Sassuolo è ancora pericoloso con Berardi, che al 76′ non trova lo specchio della porta con un destro a incrociare da buona posizione.

Nel finale De Zerbi si gioca anche la carta Matri, subentrato a Duncan, e il Sassuolo sfiora due volte il pareggio. All’87’, complice un errore in uscita di Sepe, Babacar tenta il pallonetto a porta vuota ma trova la respinta provvidenziale di Bruno Alves in spaccata sulla linea di porta. Al 92′ Sepe si fa perdonare l’errore precedente deviando in corner la conclusione di sinistro di Matri. Per il Parma è l’ultimo brivido prima della festa.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background