“A Saviano raddoppio la scorta”, Salvini spiega perché  

Scritto da il 25 novembre 2018

A Saviano raddoppio la scorta, Salvini spiega perché

Immagine di repertorio (Afp)

Pubblicato il: 26/11/2018 20:34

La questione della scorta di Saviano va avanti da tempo. “Voglio raddoppiare la scorta” allo scrittore, ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini nel corso della presentazione del libro di Lilli Gruber, ‘Inganno’, al Tempio di Adriano a Roma. “Se, poi, gli toccano un’unghia diventa colpa mia” dice, riferendosi alle misure di protezione e alle minacce della criminalità organizzata a Saviano.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background