Corona, procura: “Deve tornare in carcere”  

Scritto da il 25 novembre 2018

Corona, procura: Deve tornare in carcere

(Fotogramma)

Pubblicato il: 26/11/2018 17:08

Fabrizio Corona deve tornare in carcere perché ha violato in più occasioni le regole dell’affidamento terapeutico in prova. E’ la richiesta formulata dalla rappresentante della procura generale, Nunzia Gatto, durante l’udienza, celebrata a porte chiuse, durata oltre 4 ore davanti ai giudici della Sorveglianza di Milano che si sono riservati di prendere una decisione nei prossimi giorni. Dall’uso dei social, alla partecipazione al ‘Gf Vip’ con tanto di lite con la conduttrice Ilary Blasi, sono queste alcune delle ‘accuse’ che potrebbero costare caro a Corona. A rappresentare in aula Corona è stata l’avvocato Antonella Calcaterra. Da quanto emerge, per la Procura generale a Corona non può essere concesso l’affidamento terapeutico definitivo, come chiesto dalla difesa, e gli va revocato quello provvisorio a partire da febbraio e, dunque, dovrebbe scontare gli ultimi 9 mesi in carcere. La rappresentante dell’accusa ha elencato le violazioni delle prescrizioni che l’ex fotografo dei vip avrebbe compiuto dopo l’udienza del giugno scorso, quando i giudici decisero di prendere tempo prima di decidere sull’affidamento fissando la nuova udienza di oggi.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Prossimo Articolo

Aumenta il debito  


Thumbnail

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background