Roma, tenta di investire la figlia  

Pubblicato da in data 25 Novembre 2018

Roma, tenta di investire la figlia

(Fotogramma)

Pubblicato il: 26/11/2018 16:24

Ha tentato di investire la figlia, e poi, non essendovi riuscito, ha provato a farla salire con forza in auto strattonandola per un braccio. L’uomo, di 55 anni, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Mentana, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Tivoli, per il reato di atti persecutori e lesioni personali perpetrato nei confronti della ex moglie e dei figli minori.

I carabinieri, intervenuti in diverse occasioni presso la residenza dell’uomo, hanno ricostruito un preciso quadro probatorio di minacce e molestie che il 55enne attuava nei confronti dell’intero nucleo familiare, anche a mezzo telefono e social network, provocando nei familiari un perdurante stato d’ansia e disagi a livello psicologico, nonostante la moglie e i figli si fossero allontanati da lui da alcuni mesi.

In particolare, lo scorso settembre, a seguito di un litigio avuto con la figlia 16enne, il 55enne prima tentò di investirla con la propria autovettura, e poi, non essendovi riuscito, poiché la ragazza era salita sul marciapiede, provò a farla salire con forza in auto strattonandola per un braccio. La giovane venne trasportata all’ospedale di Monterotondo dove le fu diagnosticato un trauma distrattivo alla spalla e contusioni ecchimotiche al polso giudicate guaribili in cinque giorni.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background