Comprare casa, come capire se il prezzo è giusto  

Pubblicato da in data 26 Novembre 2018

Comprare casa, come capire se il prezzo è giusto

(Fotogramma)

Pubblicato il: 27/11/2018 06:53

Sia per acquistare che vendere casa si ha interesse che il prezzo sia quello giusto, ossia adeguato al valore di mercato dell’immobile. Dare un giusto valore, però, non è semplice: sul prezzo di una casa, infatti, influiscono diversi fattori e non sempre si riesce a fare una valutazione obiettiva. Per fare una valutazione il più oggettiva possibile vi viene in soccorso un servizio, realizzato dall’Agenzia delle Entrate, il Geopoi, grazie al quale per ogni Comune e città d’Italia sono indicate le quotazioni medie degli immobili. Per merito di questo servizio, quindi, è possibile farsi un’idea del valore a metro quadro (semplicemente dividendo il prezzo base per la superficie in metri quadrati) delle case situate nelle varie località italiane. A questo punto potrete fare una media aritmetica del valore minimo e di quello massimo al metro quadro, e poi moltiplicare il risultato per la superficie commerciale dell’immobile, che dovete vendere o acquistare, per capire qual è il giusto prezzo base. Una volta determinato il prezzo base, però, ci sono altri fattori da prendere in considerazione, che fanno oscillare – e non di poco – il suo valore. Ad esempio l’ubicazione è un fattore determinante: una casa che si trova in centro città, infatti, ha inevitabilmente un valore di mercato più alto rispetto a una che si trova in periferia. Bisogna tener conto anche della presenza di servizi nei dintorni dell’immobile, così come di eventuali punti di interesse. Vi è poi da tenere in considerazione lo stato in cui si trova l’immobile: se è di nuova costruzione, e quindi non necessita di lavori di ristrutturazione e manutenzione, il prezzo di mercato aumenta. Lo stesso vale per quegli immobili che si trovano in una posizione che li rende particolarmente esposti alla luce, così come per quelli che hanno un riscaldamento energicamente efficiente. Sempre per quanto riguarda l’immobile, comportano un aumento di prezzo la presenza del garage, o anche di un semplice posto auto, del giardino o dell’atrio. Il prezzo giusto di una casa, quindi, è la combinazione di questi e di altri fattori. Potete prendere il prezzo base come un parametro di riferimento, ma poi dovrete considerare ogni aspetto in gioco per poter determinare il giusto valore. Per farlo, vi ricordiamo, potete, anche, rivolgervi all’assistenza di un’agenzia immobiliare. Nella maggior parte dei casi una semplice consulenza è gratuita, tuttavia se la trattativa viene portata a termine dall’agenzia a questa spetta una percentuale.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background