L’ottimismo sul commercio spinge le borse europee, Milano +1,9%  

Scritto da il 11 dicembre 2018

Le borse europee chiudono la seduta in buon rialzo e continuano il rally avviato ieri dopo le parole del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che si è detto ottimista sui colloqui sul commercio con la Cina. Nonostante le incertezze sul fronte della Brexit, le piazze finanziarie d’Europa chiudono positive, con Milano in rialzo dell’1,9% e lo spread in netto calo a 274 punti. A spingere Piazza Affari sono anche le indiscrezioni su un possibile accordo fra governo e Commissione europea sulla manovra finanziaria. Sull’indice principale della piazza milanese i rialzi sono diffusi su tutti i settori: Prysmian balza del 5%, ma corrono anche le banche, con Intesa Sanpaolo e Unicredit. Bene il risparmio gestito, le utility e Mediaset. Maglia nera a Ferragamo, che crolla del 7%, sull’uscita del direttore finanziario e sul report negativo di una banca d’affari.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background