Musica: Dimartino canta ‘Cuoreintero’, gli affetti sono la bussola  

Pubblicato da in data 11 Dicembre 2018

Gli affetti sono la bussola, Dimartino canta 'Cuoreintero'

Pubblicato il: 12/12/2018 17:56

Torna uno dei cantautori più stimati della nuova generazione Antonio Di Martino, in arte Dimartino. Palermitano, classe 1982, ha scritto, fra gli altri, brani per Arisa, Malika e Brunori Sas, e ora stupisce con un singolo ‘Cuoreintero’ che sancisce un nuovo inizio nel viaggio musicale dell’artista, un tuffo in un mare sonoro nuovo tra influenze anni ‘70 italiane (su tutti Battisti e Dalla) e suggestioni dalla scena internazionale contemporanea (Phoenix, Sebastian Tellier, Tame Impala). ‘Cuoreintero’, che anticipa l’album di inediti ‘Afrodite (il primo per 42 Records in collaborazione con Picicca in uscita il 25 gennaio), è un brano realizzato insieme al noto producer Cantaluppi.

Un singolo che parla di crescita e nuove responsabilità, ma anche della necessità di perdersi per ritrovare la propria identità. In questo smarrimento, sono gli affetti a fare da bussola: “È tutto in mille pezzi, ma almeno il cuore è intero”, canta Dimartino. “Mentre visitavo il museo egizio di Torino – racconta l’artista – mi sono soffermato sull’antica pratica della psicostasia, la pesatura del cuore, a cui, secondo il libro dei morti, era sottoposto ogni defunto prima di accedere all’aldilà. Ho pensato all’unicità del cuore di ogni essere umano e mi è venuto in mente un concetto semplice, ma fondamentale: oggi prima di curare un’intera società bisognerebbe cominciare a curare le proprie solitudini”.

Il brano è accompagnato anche da un videoclip opera dell’artista palermitana Manuela Di Pisa. E il 15 febbraio parte da Palermo l”Afrodite Tour 2019′, organizzato e prodotto da Massimo Levantini per Baobab Music, che vedrà Dimartino live nei principali club italiani. Si parte il 15 febbraio da I Candelai di Palermo e si prosegue il 16 dal Ma di Catania, il 21 alla Santeria Social Club di Milano, il 22 a Cavriago (Re) al Circolo Kessel, il 28 all’Hiroshima Mon Amour di Torino. Il 9 marzo sarà la volta di Coversano (Ba) alla Casa delle arti, il 14 all’Auditorium Unical di Cosenza, il 15 marzo al Monk di Roma e infine il 16 al Locomotiv Club di Bologna. I biglietti sono disponibili per la vendita su www.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background