M5S, 40 euro a testa per il party blindato in disco  

Scritto da il 12 dicembre 2018

M5S, 40 euro a testa per il party blindato in disco

(Fotogramma /Ipa)

Pubblicato il: 13/12/2018 20:36

La raccomandazione era quella di non postare sui social foto o video “per evitare strumentalizzazioni” nelle ore clou del braccio di ferro con la Ue sulla manovra finanziaria ma soprattutto dopo l’attentato terroristico che ha sconvolto Strasburgo. Alla fine però qualcosa sui social è trapelato e la polemica è divampata, puntualmente. Ieri sera i parlamentari M5S si sono dati appuntamento in una discoteca in zona Stadio Olimpico per festeggiare i primi sei mesi di governo. Grande assente della serata – intitolata ‘Un anno a 5 Stelle’ – il vicepremier Luigi Di Maio, impegnato in una cena con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte (reduce dalla trasferta a Bruxelles) e l’altro vicepremier Matteo Salvini. Giorni prima dell’evento era rimbalzato sulle chat grilline il prezzario dell’evento, con alcune regole restrittive per quanto riguarda l’accesso al locale.

Quota di partecipazione – apprende l’Adnkronos – 40 euro per i parlamentari, 60 per i parlamentari accompagnati da un ospite o un collaboratore. Per i collaboratori di parlamentari e ministri il prezzo scende a 30 euro. “L’ospite/collaboratore dovrà entrare insieme al parlamentare”, viene specificato nel messaggio di invito, e “l’ingresso sarà consentito solo a coloro che esporranno il tesserino di collaboratore”. A raccogliere le quote ci ha pensato il tesoriere del gruppo M5S Camera, Sergio Battelli.

“Sarà l’occasione per tirare le somme dell’anno che volge al termine e per definire i buoni propositi del 2019. Seguirà cena a buffet e musica”: questa la premessa dell’invito. Ma i balli grillini sulle note di alcune hit anni ’90 e i trenini immortalati dai video circolati sui social hanno attirato le critiche di alcuni esponenti delle opposizioni.

“Nella sua vita privata ognuno fa quello che vuole, non me ne frega nulla” ma “mi frega, e molto, vedere i più alti rappresentanti delle istituzioni italiane scatenarsi in discoteca con tanto di trenino poche ore dopo la strage di Strasburgo”, rimarca su Facebook Walter Rizzetto di Fratelli d’Italia, ex M5S. “Ricordo loro – insiste – che, oltre i morti ammazzati, c’è anche un nostro connazionale che sta lottando tra la vita e la morte con un proiettile infilato in testa”.

Dello stesso tenore il commento della forzista Michaela Biancofiore: “Trovo che sia stata di pessimo gusto la festa dei grillini tenutasi ieri sera a Roma per festeggiare i primi 6 mesi di governo – afferma l’esponente azzurra in una nota -. Mi chiedo proprio cosa ci sia da festeggiare in questo momento così drammatico per il nostro paese visto che siamo ad un passo dalla recessione”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background