Strasburgo, riapre il mercatino di Natale  

Pubblicato da in data 13 Dicembre 2018

Strasburgo, riapre il mercatino di Natale

(AFP)

Pubblicato il: 14/12/2018 09:38

Riapre il mercatino di Natale di Strasburgo. A poco più di due giorni dall’attacco compiuto in pieno centro, la città cerca di tornare alla normalità: chiuso dopo l’attentato, il mercatino riapre verso le 11, secondo quanto annunciato dal ministro dell’Interno Christophe Castaner.

Intanto la morte di Cherif Chekatt, il principale sospetto, non ferma l’inchiesta dei procuratori anti-terrorismo francesi: le indagini ancora stanno cercando di determinare se il 29enne criminale comune, che si era radicalizzato, avesse dei complici o se si è trattata dell’azione di un lupo solitario.

INDAGINI – Fonti del ministero dell’Interno, qualche ora prima dell’uccisione di Chekatt, hanno spiegato al ‘Parisien’ che non si era ancora scoperta nessuna cellula terroristica a lui collegata.

ISIS – I servizi di intelligence francesi, inoltre, stanno verificando l’attendibilità del messaggio di rivendicazione dello Stato Islamico. Dopo la notizia della morte di Chekatt, l’agenzia di propaganda dello Stato Islamico, Amaq, ha diffuso un comunicato in cui si afferma che “l’attentatore di Strasburgo era un soldato dello Stato Islamico e ha condotto questa operazione in risposta all’invito ad attaccare cittadini dei Paesi della coalizione” che combatte contro l’Isis in Siria e Iraq.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background