Per il compleanno del Papa una torta con i giovani del mondo  

Pubblicato da in data 16 Dicembre 2018

Per il compleanno del Papa una torta con i giovani del mondo

Pubblicato il: 17/12/2018 14:04

Jorge Mario Bergoglio compie oggi 82 anni: è il sesto compleanno che festeggia da Papa. “In questo giorno speciale, stanno arrivando auguri affettuosi da tutto il mondo”, riferiscono in Vaticano. “Fervidi auguri e sentite felicitazioni a nome del popolo italiano” da parte del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Come da tradizione la Dolceria Hedera gelateria/pasticceria di Borgo Pio ha realizzato la torta per il compleanno del Pontefice. Il tema scelto è quello dei giovani. Un fil rouge che accompagna Papa Francesco e i giovani di tutto il mondo sin dall’inizio del suo Pontificato e che, più di recente, parte dal sinodo di ottobre per congiungersi idealmente con il prossimo viaggio di Bergoglio a Panama.

Gli ingredienti selezionati sono Mango varietà ‘Alphonso’, Alchermes evaporato, farine naturali macinate a pietra, uova Parisi e latte delle Fattorie Pontificie. In queste ricorrenze Francesco Ceravolo con il suo staff non realizza soltanto il prezioso dolce ma lo fa diventare un messaggio, sempre diverso, basato su temi d’attualità cari al Pontefice. Dal ‘cuore di mate’ nella torta a sorpresa del 2016 al disegno di Mauro Pallotta dello scorso anno, dai bambini di Aleppo sulla torta degli ottanta anni al San Giorgio che uccide il drago (chiaro riferimento all’azione riformista della chiesa); solo per fare alcuni esempi.

“Abbiamo seguito il tema dei giovani e del viaggio Panamense del Pontefice anche per la scelta degli ingredienti e nell’esecuzione del dolce”, racconta il patron di Hedera, “utilizzando la frutta esotica per la crema e la farcitura a strati, lavorazione tipica delle fette di torta dedicate ai ragazzi e consumate ogni giorno da milioni di giovanissimi in tutto il mondo”.

“A Cracovia – prosegue – nel discorso di apertura della Giornata Mondiale della Gioventù, il Papa chiese alle migliaia di ragazzi presenti ‘Le cose si possono cambiare?’ La risposta, in un unico grido corale fu ‘SI’”, “abbiamo cercato di condensare in una sola immagine”, conclude quindi Francesco Ceravolo, “il volto sorridente del Santo Padre al centro di questo cambiamento”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background