Tosinvest punta alla ‘Gazzetta del Mezzogiorno’  

Pubblicato da in data 16 Dicembre 2018

Tosinvest punta alla 'Gazzetta del Mezzogiorno'

(Fotogramma)

Pubblicato il: 17/12/2018 19:41

La Tosinvest avanza una proposta per l’acquisto della ‘Gazzetta del Mezzogiorno’, il principale quotidiano in Puglia e in Basilicata, che però, apprende l’Adnkronos, rimane in stand by per la complicata situazione in cui versa la testata. Il quotidiano del gruppo Sanfilippo Editore rientra infatti nel sequestro e confisca dei beni dell’editore Mario Ciancio Sanfilippo, effettuati nel contesto di un procedimento penale ancora in corso. In sostanza la proposta, sempre secondo quanto si apprende, sarebbe stata ritenuta non soddisfacente dai commissari giudiziari che per il momento sarebbero intenzionati a mantenere integra l’azienda almeno fino alla decisione della Corte d’Appello, che potrebbe anche pronunciarsi per il dissequestro dei quotidiani.

A complicare la situazione vi sarebbe anche un contenzioso emerso tra Ciancio e l’editore Valter Mainetti che della ‘Gazzetta del Mezzogiorno’ è socio al 30% (una quota che gli fu ceduta proprio dalla Tosinvest, holding della famiglia Angelucci), ma che non avrebbe partecipato all’ultima ricapitalizzazione della società il cui 69% circa è in mano a Ciancio. L’esistenza del contenzioso renderebbe difficile, sempre a quanto si apprende, una precisa valutazione delle quote del capitale da parte degli amministratori giudiziari che al momento hanno lasciato la gestione dell’azienda nelle mani di Franco Capparelli, direttore generale di Edisud.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background