I costi per fare il passaporto  

Pubblicato da in data 18 Dicembre 2018

I costi per fare il passaporto

(Fotogramma)

Pubblicato il: 19/12/2018 07:14

Fare il passaporto ha un costo: tra la tassa da pagare e la marca da bollo da acquistare, infatti, per averlo sono necessari più di 110 euro. Nel dettaglio, per fare il passaporto, bisogna recarsi presso la Questura, o in alternativa all’ufficio passaporti del commissariato di Pubblica Sicurezza o della stazione dei carabinieri, presentando diversi documenti, compreso il modulo stampato. Prima di fare la richiesta di passaporto però bisogna pagare una tassa di 42,50 euro tramite bollettino al c.c. ‘67422808’, intestato al Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del tesoro – mettendo come causale “importo per il rilascio del passaporto elettronico”.

A questa tassa si aggiunge la marca da bollo per il rilascio del passaporto, di un importo pari a 73,50 euro. Quest’ultima è acquistabile anche dal tabaccaio e va consegnata il giorno della richiesta. Ricordate, poi, che per la richiesta del passaporto dovete presentare due fototessere; farle ha un costo variabile dai 4 ai 10 euro. I costi per il passaporto non sono finiti. Se volete, infatti, che il documento una volta pronto vi venga consegnato a casa grazie al servizio apposito di Poste Italiane dovete pagare – al momento della consegna – altri 8,20 euro. Vi ricordiamo però che questo costo non è obbligatorio, dal momento che potete anche ritirare il passaporto gratuitamente, presentandovi di persona al luogo in cui ne avete fatto richiesta.

Complessivamente, quindi, per il passaporto ci possono volere da un minimo di 116 euro a un massimo 135. Si tratta fortunatamente, però, di una spesa da sostenere ogni 10 anni, visto che il passaporto elettronico per maggiorenni ha una durata decennale.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background