Migranti, Boldrini: “Da Salvini zero risultati, 5S vassalli”  

Pubblicato da in data 21 Dicembre 2018

Migranti, Boldrini: Da Salvini zero risultati, 5S vassalli

(Fotogramma)

Pubblicato il: 22/12/2018 14:01

Il no di Matteo Salvini all’attracco nei porti italiani della nave della Ong Open Arms con a bordo migranti “dimostra che il ministro Salvini, il segretario del partito che deve 49 milioni di euro a cittadini italiani, è ancora al palo nella gestione della questione migratoria“. Lo dice all’Adnkronos Laura Boldrini, deputata di Liberi e Uguali ed ex presidente della Camera. “Questa operazione – attacca Boldrini – è il miglior regalo di Natale possibile per Salvini, perché così può dimostrare di esistere“. Finora “siamo a zero accordi bilaterali con i Paesi di origine, zero strategia di condivisione con i Paesi europei e dunque zero soluzione“, rimarca la parlamentare di Leu.

Negando alla nave della Open Arms l’attracco nei porti italiani, Salvini si comporta “in modo sprezzante nei giorni che precedono il Natale e dimentica non solo i valori della Costituzione ma anche quelli del Vangelo, che si permette di strumentalizzare all’occorrenza”. In questo modo, rimarca ancora, “Salvini può dimostrare davanti al Paese di fare qualcosa ma in verità dimostra solo la sua impotenza, visto che non è riuscito a ottenere alcun risultato. E lo fa ai danni dei più deboli, che in quel momento sono in una posizione di maggiore fragilità”. “La mancata gestione del fenomeno migratorio – attacca ancora – serve a Salvini per dimostrare che esiste. 600mila irregolari c’erano e ci sono ancora. In più, con la decisione di togliere la protezione umanitaria ce ne saranno altri 140mila” ma, secondo Boldrini, “questo è voluto, a Salvini fa comodo il caos. Perché lui lavora con la paura, sfruttando un sentimento di allarme”.

Quanto ai 5 Stelle, “in questi mesi hanno dimostrato di mandare giù ogni boccone amaro in nome del potere. Lo hanno fatto sul decreto sicurezza, sul Global Compact… Salvini ha detto che l’Italia non doveva partecipare a quella strategia, il cui obiettivo è stabilire riferimenti per una immigrazione ordinata e regolare. Ma a lui questo non interessa”. “I 5 Stelle – rimarca la deputata di Leu – sono completamente asserviti: sono vassalli di Salvini“.

“Ringrazio Open Arms – aggiunge Boldrini all’Adnkronos – per aver salvato vite umane nel Mediterraneo, per aver messo in atto il principio del diritto del mare, che chi è in pericolo va salvato. E trovo che sia molto sconfortante che dopo 6 mesi di governo gialloverde non vi sia alcuna gestione del fenomeno migratorio tranne l’interdizione all’attracco nei porti italiani, quando a bordo ci sono persone che meriterebbero solo di essere assistite e curate”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background