Bolla grigia sull’Italia  

Pubblicato da in data 22 Dicembre 2018

Bolla grigia sull'Italia

(Fotogramma)

Pubblicato il: 23/12/2018 10:31

Un gigantesco campo di alta pressione di origine sub-tropicale, una vera e propria bolla grigia invade il Mediterraneo. E il sole questa domenica diventa un miraggio. A dirlo sono gli esperti de ilmeteo.it, che spiegano come la nebbia si ‘impossesserà’ della Pianura padana, ma anche sulle vallate alpine, appenniniche e inoltre sulle pianure principali del Centro-Sud, a causa delle conseguenze della presenza anticiclonica durante l’inverno. E anche laddove la nebbia non farà la sua comparsa, un cielo coperto e grigio farà da sfondo all’ante Vigilia di Natale.

Al Nord, segnatamente sulla pianura e nelle vallate prealpine, il tempo sarà quindi caratterizzato da un clima nebbioso o con cielo prevalentemente coperto, ma senza precipitazioni associate. Soltanto sui rilievi oltre i 3-400 metri e localmente lungo le coste il sole sarà prevalente e addirittura con un clima più mite, rispetto a quello più freddo della pianura ove la mancanza di sole impedirà l’aumento termico. Al Centro, spiegano invece gli esperti, avremo una certa nuvolosità su Toscana, Umbria e Lazio con qualche piovasco soltanto sull’alta Toscana. In controtendenza le regioni adriatiche e in Sardegna, dove il sole farà spesso capolino. Attenzione alla nebbia in Umbria. Sulle regioni meridionali il sole invece sarà più presente, salvo per più nubi in Campania e Calabria, dove non sono da escludere delle precipitazioni.

Sotto il profilo termico le temperature tenderanno ad aumentare fino a superare la media, fino a 10°C. Clima mite al Centro-Sud con valori massimi fino a 18-20°C, più freddo sulla Pianura padana con valori diurni di pochi gradi sopra lo zero e clima più caldo invece sui monti.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background