Italiana morta in Messico, ipotesi suicidio  

Pubblicato da in data 23 Dicembre 2018

Italiana morta in Messico, ipotesi suicidio

Anna Ruzzenenti in un selfie pubblicato sul profilo Facebook il 13 dicembre scorso (Facebook/Anna Ruzzenenti)

Pubblicato il: 24/12/2018 10:16

Un video di una tv locale di Cancun sembra avallare l’ipotesi del suicidio per la morte di Anna Ruzzenenti, la 27enne istruttrice subacquea veronese trovata morta a Playa del Carmen, in Messico. Il video di Canal 10, pubblicato su Youtube il 19 dicembre, quindi quando Anna era ancora viva, riporta che la giovane, che viene indicata solo con il nome “Ana” e con la sua nazionalità, il giorno prima aveva cercato di “togliersi la vita annegandosi” in una spiaggia all’alba.

Salvata dalle squadre di soccorso, la giovane era stata poi trasferita in ospedale dove era stata stabilizzata, riporta ancora il servizio di Canal 10. Le immagini trasmesse mostrano la giovane, descritta come “bionda e pallida”, accompagnata da un’assistente sociale e da agenti della polizia turistica sulla spiaggia della famosa località balneare messicana che avevano deciso di esaudire il suo desiderio di “vedere l’ultima volta il mare” prima del suo rientro in Italia che – si afferma nel servizio televisivo – sarebbe dovuto avvenire il giorno seguente.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background