Allarme Bce: “Manovra pesa su deficit Eurozona”  

Pubblicato da in data 26 Dicembre 2018

CRESCITA – Secondo le previsioni della Bce l’attività economica mondiale dovrebbe subire una decelerazione nel 2019 e mantenersi successivamente stabile. Con il ridursi della capacità produttiva inutilizzata, le spinte inflazionistiche a livello mondiale dovrebbero lentamente aumentare, scrive ancora la Bce nel suo bollettino economico, nel quale si legge che “la maturazione del ciclo economico mondiale, il venir meno del sostegno fornito dalle politiche nelle economie avanzate e l’impatto delle tensioni sui dazi tra Stati Uniti e Cina gravano sull’attività mondiale”. “Pur continuando a evidenziare una buona tenuta, l’attività economica mondiale – scrive la Banca Centrale Europea – è divenuta più disomogenea e mostra segnali di moderazione della propria dinamica”. Inoltre, spiega l’istituto di Francoforte, “la crescita dell’interscambio mondiale ha registrato un lieve rallentamento e sono aumentate le incertezze riguardanti le future relazioni commerciali. Al contempo, pur mantenendosi accomodanti nelle economie avanzate, le condizioni finanziarie si sono irrigidite in alcuni mercati emergenti”.

PIL – La Banca Centrale Europea rivede “leggermente” al ribasso le stime diffuse a settembre di crescita dell’economia per il 2018 e per il 2019 nell’Eurozona. Secondo l’istituto di Francoforte il Pil aumenterà dell’1,9% quest’anno e dell’1,7% il prossimo. Quanto al 2020, la crescita stimata dalla Bce dovrebbe attestarsi a +1,7%, mentre nel 2021 a +1,5%. “I rischi per le prospettive di crescita nell’area dell’euro – scrive ancora la Bce – si possono tuttora ritenere sostanzialmente bilanciati. Nondimeno, nel complesso i rischi si stanno orientando al ribasso per effetto delle persistenti incertezze connesse a fattori geopolitici, alla minaccia del protezionismo, alle vulnerabilità nei mercati emergenti e alla volatilità nei mercati finanziari”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background