Proietti: “Rifiuti a Roma? Damose da fà”  

Pubblicato da in data 26 Dicembre 2018

Proietti: Rifiuti a Roma? Damose da fà

(Fotogramma/Ipa)

Pubblicato il: 27/12/2018 15:29

“Non ho consigli da dare, non so come sia possibile risolvere i tanti problemi di Roma, ma io non vorrei arrendermi anche se non trovo nulla cui aggrapparmi. Ma, in ogni caso, ‘damose da fà’“. Parola di Gigi Proietti che, conversando con l’AdnKronos, commenta così l’emergenza rifiuti che in questi giorni sta invadendo la Capitale.

“Bisognerebbe risalire alle cause”, spiega Proietti che aggiunge: “Per la città non sento proposte. Certo è che Roma, per essere recuperata, avrebbe bisogno di un progetto molto vasto: bisognerebbe fare assemblee continue con grandi urbanisti grazie alle quali ristrutturare Roma, anche perché in questo modo non si va avanti”.

L’emergenza rifiuti, continua Proietti, “non è una novità. Anni fa, realizzai insieme ad altri attori uno spot che veniva proiettato al cinema per il lancio dei cassonetti. Ora il problema si è ingigantito e in più si è aggiunto anche l’incendio dell’inceneritore, di cui non ho più sentito parlare. Non saprei cosa consigliare – ribadisce Proietti – ho lavorato tantissimo per la mia città e continuo a farlo: ho aperto tre grandi teatri che servono da collante per la città. Non mi fermo ma il mio impegno è una goccia del mare, anzi nell’oceano”. Proietti si sofferma anche sui trasporti ricordando che “Roma non può sopportare quegli autobus lunghi lunghi che attraversano il centro”.

“Dicono che si stanno impegnando per la città. Mi auguro che il prossimo anno si chiuda con qualche novità positiva, se è vero che hanno lavorato finora per la città”, dice Proietti che conclude ricordando la frase pronunciata da Papa Giovanni Paolo II: “Ora damose da fà”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background