Nessun evento trovato

Nessun evento trovato

Nessun evento trovato

Turiste uccise in Marocco, arrestato cittadino svizzero  

Contattato dall’agenzia Keystone-ATS, il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) non si è espresso. Mentre per l’assassinio delle due giovani donne sono stati arrestati quattro uomini fedeli all’Is che hanno violentato e decapitato le due ragazze, come mostra anche un video diffuso sui social. In totale, sono state arrestate una ventina di persone in relazione all’omicidio.

I corpi delle due giovani turiste, la danese Louisa, di 24 anni, e la norvegese Maren, di 28, erano stati ritrovati il 17 dicembre scorso nei pressi del villaggio di Imlil, una sessantina di chilometri da Marrakech.