Terremoto nell’aquilano 

Pubblicato da in data 31 Dicembre 2018

Terremoto nell'aquilano Magnitudo 4.2, avvertito anche a Roma

(Fotogramma/Ipa)

Pubblicato il: 01/01/2019 20:21

Non smette di tremare la zona vicina all’Aquila. La scossa di magnitudo 4.2 è stata registrata alle 19.37 dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. L’evento – con epicentro localizzato tra i comuni di Collelongo, San Vincenzo Valle roveto e Villavallelonga – è stato avvertito dalla popolazione. Dalle prime verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano danni a persone o cose. “La scossa è stata avvertita anche a Roma, Latina e Frosinone” twittano i vigili del fuoco.

Dopo la prima scossa di magnitudo 4.2 Richter, registrata alle 19.37, “sono state rilevate solo due repliche, di intensità molto più bassa”, dice all’Adnkronos Concetta Nostro, sismologa dell’Ingv. In particolare, le scosse successive sono state registrate alle 19.53 con epicentro a due km da Collelongo e magnitudo 0,9 e alle 20.14 nella stessa zona con magnitudo 1.4.

#1gen 19:37, scossa di #terremoto ML 4.2 registrata a #Collelongo#LAquila. Al momento non sono pervenute alle sale operative dei #vigilidelfuoco richieste di soccorso o segnalazione di danni. La scossa è stata avvertita anche a #Roma#Latina#Frosinone

— Vigili del Fuoco (@emergenzavvf) 1 gennaio 2019

Evento sismico Ml 4.2 (Mw 4.1) in provincia dell’Aquila, 1 gennaio 2019 https://t.co/kbvn9W8eNn

— INGVterremoti (@INGVterremoti) 1 gennaio 2019




Scossa a est di Roma

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background