Caso Cervia, Trenta: “Atto dovuto inchiesta parlamentare”  

Scritto da il 15 gennaio 2019

Caso Cervia, Trenta: Atto dovuto inchiesta parlamentare

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Pubblicato il: 16/01/2019 20:46

“Un atto dovuto”. Così il ministro della Difesa Elisabetta Trenta, in un’intervista a ‘Chi l’ha visto?’, in onda stasera, parla della possibilità di avviare una commissione parlamentare d’inchiesta per far luce sulla scomparsa di Davide Cervia, il militare dell’Aeronautica, esperto di guerra elettronica, sparito a Velletri 28 anni fa. “La famiglia ha lavorato tanto e sono state raccolte tante prove e tante informazioni: credo sia il caso che il Parlamento avvii una inchiesta“.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background