Confronto a sorpresa al processo sul depistaggio Borsellino  

Scritto da il 16 gennaio 2019

Confronto a sorpresa tra il Prefetto Luigi Rossi, ex vicecapo della polizia, e il questore Rino Germanà al processo sul depistaggio delle indagini su via D’Amelio. Alla sbarra tre poliziotti: Mario Bò, Fabrizio Mattei e Michele Ribaudo. I due testi sono stati sentiti all’udienza di oggi ma il pm non ha chiesto il confronto perché ha ritenuto che le versioni fossero “difformi”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background