Confronto a sorpresa al processo sul depistaggio Borsellino  

Pubblicato da in data 16 Gennaio 2019

Confronto a sorpresa tra il Prefetto Luigi Rossi, ex vicecapo della polizia, e il questore Rino Germanà al processo sul depistaggio delle indagini su via D’Amelio. Alla sbarra tre poliziotti: Mario Bò, Fabrizio Mattei e Michele Ribaudo. I due testi sono stati sentiti all’udienza di oggi ma il pm non ha chiesto il confronto perché ha ritenuto che le versioni fossero “difformi”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background