Jacuzzi protagonista a Cortina con piscina Swimspa in finish area  

Scritto da il 19 gennaio 2019

Jacuzzi protagonista a Cortina con piscina Swimspa in finish area

Pubblicato il: 20/01/2019 16:22

Nuotare a 1500 metri di altezza, un esperimento possibile a Cortina grazie a Jacuzzi Event Sponsor della tappa ampezzana della Coppa del Mondo di Sci. L’azienda, leader mondiale per la produzione di Spa e vasche idromassaggio e marchio di riferimento nel mondo del Wellness, ha installato nella finish area del tracciato dell’Olimpia delle Tofane una piscina Swimspa per il nuoto controcorrente ed invitato un ospite d’eccezione a provarla: Marco Orsi nuotatore plurimedagliato a europei e mondiali in vasca corta e detentore di svariati record nazionali tutt’ora imbattuti.

L’iniziativa lanciata dal brand italiano ha divertito gli appassionati accorsi a Cortina giocando tra i contrasti tra sci e nuoto, neve e acque e il freddo della pista e il caldo della vasca e ha permesso ai presenti di conoscere oltre alle regine della neve anche un campione del nuoto che si è detto entusiasta della piscina Swimspa per gli allenamenti.

“E’ una sensazione bellissima nuotare qui a Cortina in mezzo alla neve -ha sottolineato Orsi- questa piscina è perfetta per allenarsi e tenersi in forma sia per gli atleti professionisti sia per gli appassionati”. L’impegno di Jacuzzi a Cortina però non si è limitato a questo, l’event sponsor era presente con un secondo stand su corso Italia accanto al padiglione che nella serata di sabato ha celebrato la doppietta austriaca nella discesa libera dell’austriaca Ramona Siebenhofer capace di bissare il successo del giorno precedente e che sul podio è stata raggiunta dalla connazionale Nicole Schmidhofer e dalla slovena Ilka Stuhec.

Nel padiglione nel cuore di Cortina Jacuzzi ha presentato per la prima volta al grande pubblico, dopo il debutto al Cersaie 2018, Arga una vasca innovativa che, discostandosi dalla celebre tecnologia a idromassaggio che ha caratterizzato la storia del brand, spinge in avanti l’idea di wellness e benessere. Lo fa grazie alla tecnologia swirpool un lento vortice di acqua che, unito alla cromoterapia e al diffusore di Sali minerali integrato, punta a creare momenti di massimo relax.

Il doppio impegno di Cortina dimostra quanto Jacuzzi crede nei valori di wellness e allenamento che condivide con la Fis Ski World Cup come ha dichiarato il presidente e Gm del gruppo Fabio Felisi. “Ormai è il quarto anno che Jacuzzi supporta la coppa del mondo di sci -ha sottolineato Felisi-, siamo di nuovo a Cortina perché rappresenta perfettamente due dei nostri valori fondanti: lo sport con gli sportivi che scelgono sempre di più i nostri prodotti per migliorare le loro performance, e il benessere dove l’ospitalità in hotel e centri benessere sta diventando una parte importante della nostra proposta”.

Sono 5 le tappe della Fis World Cup che stanno vedendo Jacuzzi protagonista sulle piste innevate. Dopo quelle in Val d’Isere (8-9 dicembre), Madonna di Campiglio (22 dicembre), Kronplazt (15 gennaio) e Cortina (19-20 gennaio) l’apice della partnership tra brand e mondiale arriverà a Kranjska Gora in Slovenia il 3 e 4 marzo. Una tappa tutta nuova per celebrare al meglio lo spirito di innovazione che accomuna Jacuzzi e Fis Ski World Cup.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background