Castelnuovo, presidente squadra: “Perdiamo il nostro bomber”  

Scritto da il 22 gennaio 2019

Castelnuovo, presidente squadra: Perdiamo il nostro bomber

Foto dalla pagina Facebook del Castelnuovo Calcio

Pubblicato il: 23/01/2019 15:25

Si chiama Ansou Cissé, ma per tutti è il ‘bomber’. A 19 anni è il cannoniere della Castelnuovese con una storia molto lunga alle spalle. La partenza dal Senegal, il centro di Lampedusa e ora la vita nel Cara che entro fine mese chiuderà i battenti. Nei prossimi giorni partirà anche lui.”Non l’ha presa bene perché il ragazzo si era integrato, era un anno e mezzo che giocava con noi” dice all’Adnkronos il presidente della Castelnuovese Calcio, Mauro Sabbatini. “Ma tutta la squadra c’è rimasta male, i suoi compagni, perché è bravissimo e hanno legato bene”. Ha una passione per il calcio, vorrebbe fare il professionista: è stata sempre la sua idea. “E’ molto bravo, è giovane, ma gioca già in due categorie: juniores regionale B e la prima categoria. Perderlo sarebbe un vero peccato”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background