Borse europee deboli in avvio, a Piazza Affari brilla Stm  

Scritto da il 23 gennaio 2019

Borse europee deboli in avvio, a Piazza Affari brilla Stm

(AFP)

Pubblicato il: 24/01/2019 09:39

Le Borse europee avviano deboli la seduta odierna di contrattazioni, in attesa di spunti che dovrebbero arrivare in giornata, con la riunione della Bce e le indicazioni sulle possibili misure a fronte di una situazione economica in rallentamento. Sul fronte internazionale, ottimismo arriva da Oltreoceano, sugli sviluppi della guerra commerciale tra Usa e Cina sui dazi: Wall Street ieri ha chiuso in rialzo dello 0,70%, Shanghai sale dello 0,40%. Più cauta Tokyo, che chiude a quota -0,09%.

Gli indici delle principali piazze del Vecchio continente avviano gli scambi sostanzialmente vicini alla parità: Londra segna +0,08%, Parigi -0,02%, Francoforte -0,26%. Piazza Affari è in linea e segna +0,06%, con lo spread stabile a 252 punti. Sul principale listino milanese brilla StMicroelectronics che stamane ha diffuso i risultati finanziari del 2018, concluso con un utile netto in crescita del 60,4% a 1,29 miliardi di dollari: il titolo è maglia rosa a quota +4,80% (13,09 euro per azione).

Continua a correre anche la Juventus, in rialzo dell’1,50%. Fari puntati sulle banche, che avviano le contrattazioni con un andamento contrastato: Intesa Sanpaolo e Unicredit avanzano dello 0,38%; Ubi cede lo 0,93%, Bper l’1,40%, Banco Bpm, maglia nera, lascia sul terreno l’1,89%.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background