Venezuela, deputato opposizione: “A Roma appena governo ci risponde”  

Pubblicato da in data 5 Febbraio 2019

Venezuela, deputato opposizione: A Roma appena governo ci risponde

(Afp)

Pubblicato il: 06/02/2019 17:54

“Siamo pronti a venire a Roma appena il governo italiano risponderà alla lettera”. Americo Giuseppe De Grazia Veltri, deputato dell’Assemblea Nazionale venezuelana, si esprime così all’Adnkronos dopo la lettera inviata da Juan Guaidò, autoproclamato presidente ad interim del Venezuela, ai vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio. “Io farò parte della delegazione”, dice De Grazia.

La posizione dell’Italia, dice il deputato dell’opposizione, “ci preoccupa molto, è un argomento che viene discusso anche all’interno dell’assemblea”. “Ci si chiede come mai il governo italiano non comprenda la situazione che il Venezuela sta vivendo. Il nostro interesse è che il governo comprenda e ci aiuti -aggiunge- Io sono di origini italiane, qui c’è una numerosa comunità che ha creato un legame solido tra i due paesi”.

Domani, a Montevideo, si riunisce il Gruppo di contatto internazionale. “Ci aspettiamo che venga compresa la situazione del Venezuela. Noi chiediamo una soluzione pacifica e costituzionale”, evidenzia.

“Bisogna partire dalla comprensione della realtà attuale: in questo momento siamo occupati da un’organizzazione criminale guidata da Nicolas Maduro che controlla un’elite militare compromessa con il traffico di droga e in grado di esercitare forme di controllo violento sulla cittadinanza attiva”, afferma ancora.

L’assemblea nazionale sta lavorando per favorire l’ingresso di aiuti umanitari nel paese. “Le forze armate dovrebbero tenere una posizione favorevole all’ingresso di aiuti ma probabilmente non lo faranno. Non per fedeltà a Maduro -dice- ma per complicità con i criminali”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background