Gb, nessun salvataggio per chi si è unito all’Is  

Scritto da il 13 febbraio 2019

Gb, nessun salvataggio per chi si è unito all'Is

(Afp)

Pubblicato il: 14/02/2019 14:03

Il governo di Sua Maestà non organizzerà alcuna operazione di salvataggio in Iraq e Siria per i cittadini britannici che si unirono allo Stato Islamico. Lo ha detto chiaramente il sottosegretario all’Interno Ben Wallace, dichiarando ai microfoni della Bbc che non intende “mettere a rischio” la vita dei suoi funzionari e agenti “per andare a cercare dei terroristi o ex terroristi” in quelle aree. “Le azioni hanno delle conseguenze”, ha insistito Wallace, chiudendo la porta a qualsiasi possibilità di intervento da parte di Londra.

Le parole del sottosegretario giungono dopo le dichiarazioni al Times di Shamina Begum, una delle tre studentesse di Bethnal Green, quartiere nella zona est di Londra, fuggite dall’Inghilterra quattro anni fa per unirsi all’Is. Parlando da un campo profughi nel nord est della Siria, la Begum, che è incinta di 9 mesi del suo terzo figlio, ha chiesto di poter fare ritorno a casa. “Tutto quello che voglio è tornare in Gran Bretagna”, ha affermato. La giovane, che all’epoca della sua fuga aveva 13 anni, ha anche raccontato che gli altri due suoi figli sono morti per malattie e malnutrizione e di sperare che il terzo possa ricevere cure adeguate in Inghilterra.

Wallace ha spiegato che, in quanto cittadina britannica, la Begum ha il diritto di rientrare in patria, ma che chiunque si sia unito all’Is al suo ritorno verrà interrogato, indagato e “come minimo processato”. Al momento, a causa dei rischi per la sicurezza, non ci sono diplomatici britannici in Siria. Quindi, ha detto il sottosegretario, se la Begum vuole tornare a casa dovrà “raggiungere la Turchia o l’Iraq e rivolgersi ai servizi consolari in quei Paesi”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background