Pastori da Salvini: “Chiediamo 1 euro al litro di latte”  

Scritto da il 13 febbraio 2019

Pastori da Salvini: Chiediamo 1 euro al litro di latte

Pubblicato il: 14/02/2019 15:30

“Ci aspettiamo che si arrivi alla definizione di un prezzo del latte di pecora a 1 euro al litro più Iva, alla programmazione della produzione e al commissariamento dei 3 consorzi di tutela delle nostre Dop” ovvero Pecorino romano, Pecorino sardo, Fiore sardo. E’ quanto sostiene una delegazione di una decina di pastori sardi in attesa di salire all’incontro con il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, e il ministro delle Politiche agricole, Gian Marco Centinaio, al quale parteciperanno tutti i rappresentanti della filiera.

“Andremo avanti fino a quando non raggiungeremo gli obiettivi” afferma determinato Leonardo Salis, presidente di una cooperativa di Dorgali in provincia di Nuoro. “Stiamo lavorando sottocosto a 60 centesimi al litro e non ce la facciamo più”. Quanto alle misure che il governo può adottare nell’immediato i pastori indicano “il ritiro delle giacenze del Pecorino Romano”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background