Brexit, scissione anti-Corbyn: in 7 escono dai Labour  

Scritto da il 17 febbraio 2019

Brexit, scissione anti-Corbyn: in 7 escono dai Labour

Alcuni parlamentari laburisti che hanno annunciato l’addio (Afp)

Pubblicato il: 18/02/2019 16:14

Sette parlamentari laburisti hanno annunciato l’addio al partito per contrasti con la leadership di Jeremy Corbyn. I sette -Luciana Berger, Chuka Umunna, Ann Coffey, Chris Leslie, Angela Smith, Mike Gapes e Gavin Shuker- contestano la posizione del Labour sulla Brexit e stigmatizzano le tendenze antisemite del partito. Come ha annunciato Berger, i dissidenti proseguiranno il proprio mandato in parlamento come indipendenti.

L’annuncio arriva dopo l’apertura di un’indagine sulle accuse di reati legati all’antisemitismo da parte di membri del partito. Per il Labour, potrebbe rivelarsi particolarmente pesante la defezione di Umunna, considerata una figura in ascesa nell’ambito del partito e punto di riferimento per un gruppo favorevole ad un nuovo referendum sulla Brexit.

“Sono deluso dal fatto che questi parlamentari si siano sentiti incapaci di continuare a lavorare insieme per le politiche del Labour che hanno ispirato milioni di persone nelle ultime elezioni e ci hanno visto aumentare i voti del più ampio margine dal 1945” dice il leader laburista Jeremy Corbyn. “I laburisti hanno conquistato le persone sulla base di un programma per molti e non per pochi, ridistribuendo ricchezza e potere, portando risorse vitali sotto la proprietà pubblica, investendo in ogni regione e nazione e contrastando il cambiamento climatico”, dice Corbyn. “I tories stanno creando il caso con la Brexit, mentre il Labour ha definito un piano credibile, in grado di unire”, aggiunge, affermando che “ora più che mai è il momento di unire le persone per costruire un futuro migliore per tutti noi”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background