Borghi (Lega): “All’Europarlamento gruppo eurocritico con M5S”  

Scritto da il 18 febbraio 2019

La Lega punta a creare un “fortissimo gruppo eurocritico” nella prossima legislatura nel Parlamento Europeo, se non ci sarà una maggioranza Ppe-Pse, attirando forze politiche che ora stanno nel Ppe per convenienza e, forse, anche “gli amici del M5S”. Lo dice a Bruxelles, a margine della European Parliamentary Week, il presidente della Commissione Bilancio della Camera Claudio Borghi (Lega).


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background