“Comportamento razzista”, Lazio nel mirino Uefa  

Scritto da il 21 febbraio 2019

Comportamento razzista, Lazio nel mirino Uefa

Immagine d’archivio (Fotogramma/Ipa)

Pubblicato il: 22/02/2019 19:31

La Uefa ha aperto un procedimento disciplinare nei confronti della Lazio dopo la sfida di ritorno dei sedicesimi di Europa League contro il Siviglia giocata mercoledì scorso in Spagna. Il club biancoceleste è finito sotto inchiesta per “comportamento razzista”, come spiega la Uefa senza fornire ulteriori dettagli. Il procedimento riguarda anche Adam Marusic dopo il rosso diretto rimediato dal montenegrino al 26′ della ripresa. Il caso sarà esaminato dalla commissione disciplinare della Uefa il prossimo 28 marzo. Secondo quanto si apprende, l’accusa di razzismo formulata dalla commissione disciplinare della Uefa è riferita al comportamento sugli spalti di alcuni tifosi della Lazio in trasferta a Siviglia.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background