Via della Seta, c’è l’accordo  

Scritto da il 14 marzo 2019

Via della Seta, c'è l'accordo

(Fotogramma)

Pubblicato il: 15/03/2019 10:39

Vertice risolutivo questa mattina a Palazzo Chigi, dopo lo scontro nel governo sul Memorandum of understanding, l’intesa che dovrebbe essere firmata la prossima settimana per far entrare ufficialmente l’Italia nella nuova Via della Seta.

Secondo quanto viene riferito da fonti di governo del M5S, il Memorandum passa senza modifiche. La Lega, spiegano le stesse fonti, avrebbe accettato l’impostazione data dal Mise. Via libera dunque alla firma. Al vertice presenti il premier Giuseppe Conte, i due vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini, il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, e il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi.

Oggi vince il Made in Italy, con il Bri l’Italia ha deciso di essere più sovrana. Non è un’intesa politica con la Cina ma un’opportunità commerciale, gli Usa restano infatti il nostro principale alleato e la Nato la nostra casa naturale” ha detto Di Maio parlando a margine del vertice. “La Via della Seta aumenterà l’export delle nostre eccellenze nel mercato euroasiatico, cresceranno i nostri imprenditori, le nostre aziende e aumenterà il lavoro. Questo è uno scatto in avanti dell’Italia, un cambio di passo verso il futuro”, ha aggiunto il capo politico M5S.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background