Battisti resta in isolamento  

Scritto da il 21 marzo 2019

Battisti resta in isolamento

(Afp)

Pubblicato il: 22/03/2019 17:30

La corte d’Assise d’Appello di Milano ha sciolto la riserva sull’isolamento diurno di Cesare Battisti, stabilendo che l’istanza del difensore “non può essere accolta” e che dunque per l’ex terrorista, arrestato in Bolivia, resta la misura dell’isolamento diurno di sei mesi nel carcere di Oristano. L’istanza era stata illustrata dal legale Davide Steccanella nell’udienza di lunedì scorso 18 marzo, quando l’avvocato aveva anche ribadito la richiesta di commutare la pena dall’ergastolo a 30 anni di carcere in base all’accordo di estradizione tra Brasile e Italia. Nel provvedimento, il presidente del collegio Giovanna Ichino – lo stesso giudice che, 40 anni fa, fu relatore della prima sentenza sui Pac – sottolinea come “l’imprescrittibilità della pena dell’ergastolo non può che riverberarsi anche sulla pena dell’isolamento temporaneo diurno”. Quanto alla richiesta di commutare la pena, i giudici sono in attesa, prima di decidere, che la difesa depositi la traduzione di alcuni atti, tra cui l’accordo di estradizione.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background